Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Una storia che punta i fari sulla musica napoletana

Scritto da il 3 Settembre 2020

Questa è la notizia in anteprima sul film interpretato da Giusy Attanasio e del quale non si conosce ancora il nome. Continua, per la “Ego Factory” di Nilo Sciarrone, la preparazione dell’attesissimo film della cantante Giusy Attanasio (nella foto di Ciro Guardasole) di cui ancora non si conosce il titolo.

Napoli: Continua, per la “Ego Factory” di Nilo Sciarrone, la preparazione dell’attesissimo film della cantante Giusy Attanasio (nella foto di Ciro Guardasole) di cui ancora non si conosce il titolo. Dalla protagonista Giusy Attanasio siamo riusciti a sapere il tema di questa bella storia, che non è autobiografica: «Parla di una ragazza che ha perso la madre da bambina – afferma – ed è cresciuta tra le braccia del suo amorevole papà; lavora insieme a lui in un negozio di parrucchiere, coltivando allo stesso tempo il sogno di calcare i grandi palchi della musica neomelodica proprio come la madre». Insieme a Nilo Sciarrone, la Attanasio aggiunge che «il racconto servirà ad aprire una finestra su come funziona il mondo della musica napoletana, pieno di episodi belli, ma anche fastidiosi in tanti casi. Insomma, c’è la volontà di far vedere un mondo anche a chi non lo conosce o non ascolta questo stile musicale che negli anni ha catturato l’attenzione di tutta Italia e oltre». In questi giorni Nilo Sciarrone sta incontrando tanti attori, alcuni di loro molto noti, e valutando chi è adatto a coprire i ruoli che lui dirigerà. Tra i partner del film si registra l’ingresso della pasticceria “Dolce per te” di Frattamaggiore di Rocco Paolella, che sarà una delle location che ospiterà alcune scene del film.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Enable Notifications    Ok No thanks