Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Cielo e mare (feat. Carmen Zarra) – Fonzi

Scritto da il 23 Novembre 2020

E in onda su radio campania per essere votato il nuovo singolo di Fonzi con Carmen Zarra dal titolo Cielo e mare. Clicca Qui Per Votare

Produzione e Management : P&P Life Music Agency
Brano: Cielo e mare
Artisti: De Fortis, Carmen Zarra
Autore: De Fortis
Regia: Mattia Caiazzo, Lino Tasseri
Produzione e mixaggio: evoquestudio
Video Official De Fortis, Carmen Zarra “Cielo e Mare” © ℗ 2020 ® P&P Life Music Agency

Testo – Cielo e mare



Nun te fa nganna ra faccia a creatura ca tengo
so doce e quando è nfame so cattivo si ce penso
pure quando chiagnive o stesso comm ir bell
Nun tagg maje chiesto scusa
Chist e o sbaglio ma nun me pento.
Damme nu vase, jamme a casa
nda nu yacht o in albergo
pa strada a New York
a Miami o miezzo e gange
o saje nun aggio maje dato valore a chesta gente
ma sultante e piccoli mumente.
Chill lla passat
quando c’abbastav na jurnata a sta abbracciate
penso a quanto c’amma amate e mmo comm’e cagnate
pe nu pare e strunzate comm c’amm odiate
e mo
C’amme nguntrate pa strada
e sguarde sanno ncociate
o sango po se gelate
nun saccio quanto è passato
ma,



pareva ca nun ferneva maje
ma era nu mumento
duje core da chiagnevano
doje facce sorridenti.

Erm na cosa sola
comm cielo e mare
senza e te me sento sola
sola dinto o scuro
turnamme natavota mano mano
aciuttete chist’uocchie nfuse
pe tutte e vote caggio perdunato
senza ca me dicive scusa.

E mmo dinto a capa ogni passo e sta lancetta e stu orologio ormai me rimbomba
ogni sicondo po te veco annanze comm’e n’immagine e foto ricordo
nun mo pensavo ca sta storia nosta
invece e la vivere e nu racconto
m’astipave dinto o core ogni parola bella
e dinto a mente me ritorn ca
dicive io voglio a tte
e voglio sta cu tte
quanti promesse fatte
nun sapimme mantene
nda nu castello e buci da Regina e io complice
e na partita a scacchi addo già me ncastrato o Re.
Me salvato po cu poco e niente a miezzo e uaje
Solamente cu nu vaso, sulo cu doje mane
Luntano da gente, luntano de case umane
Ma salvato a musica e po me salvato tu
ma chi me salva a te mo ca tu nun ce staje chiu

Erm na cosa sola
comm cielo e mare
senza e te me sento sola
sola dinto o scuro
turnamme natavota mano mano
aciuttete chist’uocchie nfuse
pe tutte e vote caggio perdunato
senza ca me dicive scusa.

Tu si stato sembo e sulo l’unico ammore

Nun me maje vuluto bene nun dicere e buci.

Facimme pace ja vedimmece stasera

È inutile ca stamme cca a ce pruva ancora

E dimmello ca pe mme ce tieni ancora

Dinto a sta storia solo io aggio saputo ama

E cca io e te simm semb na cosa sola

E sembo pensato a tte ma mo song’io allo fa

Erm na cosa sola
comm cielo e mare
senza e te me sento sola
sola dinto o scuro
turnamme natavota mano mano
aciuttete chist’uocchie nfuse
pe tutte e vote caggio perdunato
senza ca me dicive scusa.

 

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Radio Campania Sul Tuo Dispositivo

Installa
×
Vuoi Attivare le notifiche?    OK No Grazie