Il compleanno speciale di Ciccibacco

Una festa di piazza, un compleanno speciale.

Del resto tagliare il traguardo di 30 anni di attività non è cosa che accade tutti i giorni. Così la tenacia e la passione, oltre al lavoro dell’intera famiglia, quella del Ciccibacco, Enzo Fucile li ha voluti celebrare con un appuntamento aperto a tutti. Appunto, un compleanno in piazza per spegnere, idealmente, 30 candeline di una torta.

Serata nella quale si sono incontrati gastronomia e musica, degustazioni e intrattenimento. Una sorta di cena spettacolo, ma vissuta come le migliori serate in famiglia: tra grigliate di carne (e il padrone di casa a gestire il traffico in cucina) e la sequela di assaggini (o gli antipasti, se si preferisce) che non mancano mai sulle tavole del Sud quando si tratta di festeggiare un compleanno. Il dinamismo di tutto lo staff e il sorriso, non solo di circostanza davanti alle telecamere, racconta della soddisfazione di chi ha fatto gli onori di casa: del resto un appuntamento così speciale, con la musica neomelodica (genere che ha il suo vasto seguito), non ammetteva sbavature. Soprattutto quando ci si siede a tavola.